Sezione Judo

Judo
ALLENAMENTO A MONZA PDF Stampa E-mail

Tutti_copia

Domenica 18 febbriao si è svolto a Monza nella sede della palestra Ronin un allenamento promosso dal comitato regionale lombardo per tutte le categorie di età. Gli esordienti e i bambini hanno potuto confrontarsi tra loro coordinati dal Maestro Bernabè che come sempre, in modo facile e divertente, ha saputo far loro apprendere i principi del judo. Per i più grandi, invece, allenamento con l'olimpionico Diego Brambilla: tanta tecnica ma anche tanti "combattimenti", anche con atleti giunti dal Piemonte. Ecco i besanesi presenti: Samuel Crippa, Luca Franceschini, Davide Piantanida, Simone Iauk, Sebastiano Rosa, Anita Pacchetti, Matteo Redaelli, Clelia Noli, Riccardo Cavenago, Giulio Margaroli e Pietro Canarile. (Nella foto sopra il folto gruppo; sotto alcuni dei besanesi più piccoli)

gruppo_copia

 
COLAIANNI ARGENTO AL TROFEO DI SANKAKU COMO PDF Stampa E-mail

Buona prestazione quella del cadetto Valentino Colaianni (foto del podio) che ha partecipato al trofeo Sankaku Como in programma sabato 10 febbraio. Nella sua categoria, i 60 kg., ha vinto facilmente tutti gli incontri che lo hanno portato in finale. Poi, forse rilassato per il già buon risultato, e con la complicità di un non perfetto giudizio arbitrale, ha perso l'ultimo incontro che gli è però valso la medaglia d'argento. Nulla di fatto per i suoi più giovani compagni di squadra, tutti esordienti, Alessio Bissola, Noemi Castagna, Gaia Mascivè, Tecla Corbetta e Giulia Bosco, che si sono fermati ai turni eliminatori. 

Nulla di fatto nello stesso weekend anche sul fronte dell'European Cup di Follonica, dove erano impegnati i cadetti più esperti Davide Porro, Martina Caron (nona), Gaia Franchi e il più giovane Pietro Canarile. Purtroppo hanno finito tutti lontani dal podio.

5dffc78f-f98c-410c-bfde-e018792dbdf8

 
TROFEO ALPE ADRIA PDF Stampa E-mail

Nel trofeo internazionale Alpe Adria, gara di grand prix per i cadetti e gli juniores disputato sabato 3 e domenica 4 febbriao, ottimi i risultati di Alessandro Bosis, medaglia d'argento nei 66 kg. junior (foto sopra) e Davide Porro, terzo nei 73 kg. cadetti (foto sotto). Entrambi vincono molto bene gli incontri eliminatori e arrivano in semifinale. Davide purtroppo si deve accontentare della finale per il bronzo, che però vince meritatamente, mentre Alessandro nella finale per l'oro cede solo all'ultimo avversario. Ma il loro è un risultato di tutto rispetto visto l'alto livello dei partecipanti, anche stranieri. Niente di fatto per i compagni di squadra: Pietro Canarile, Valentino Colaianni, Gaia Franchi, Martina Caron, Filippo Poni, Arianna Galliani e Veronica Porro. 

66b85f78-489a-48a7-b2a0-bdb0acd2dee48389469e-72f9-4f1c-b92a-c4728d76a190

 
ASSOLUTI AMARI PER I BESANESI PDF Stampa E-mail

Non giungono buone notizie da Ostia, dove sabato 27 e domenica 28 gennaio si sono svolte le finali dei campionati italiani assoluti, gara riservata alle sole cinture nere e in presenza dei "professionisti" dei corpi militari. Solo una vittoria nei tre incontri disputati sia da Alessandro Bosis che da Paolo Valli nei 66 kg., che si fermano dunque ai turni eliminatori, così come Arianna Galliani nei 48 kg. sconfitta da una giovane judoka lombarda. Si rifaranno tutti nelle prossime gare. 

 
ALLENAMENTO GIOVANILE A GORLE PDF Stampa E-mail

Domenica 21 gennaio si è svolto a Gorle il primo allenanamento regionale dell'anno 2018 tenuto dal Maestro Fabrizio Bernabè riservato alle categorie esordienti e ai preagonisti (scuole materne e dell'infanzia). Ottimo il successo come sempre, con trentacinque esordienti provenienti da varie province lombarde e ottanta i più piccoli, che hanno dato vita ad un allenamento divertente. Due i seminari proposti in contemporanea ai genitori, tenuti dal Maestro Emilio Maino, sul tema  "Judo e agonismo: i vantaggi e gli svantaggi" e "Imparare a gestire i conflitti con il judo", entrambi molto imteressanti. Di gran richiamo anche la presenza di Enrico Bergamelli, diciassettenne atleta della società organizzatrice che è intervenuto con bambini e genitori a raccontare il suo percorso che lo ha portato a vincere il titolo di campione europeo cadetto nel 2017. Per la besanese erano presenti: Marta Tinelli, Federico Romanelli, Benedetta Amoroso, Davide Piantanida, Giorgia Villa, Cristian Fioccola, Arianna Garolfalo, Giulio Margaroli, Clelia Noli, Simone Triscari, Riccardo Cavenago, Anita Pacchetti, Alessio Crippa e Luca Franceschini. 

DSC05193DSC05144DSC05143DSC05173DSC05151DSC05113DSC05139DSC05137

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 4 di 34